XXV edizione Premio Civilitas
Associazione Dama Castellana / XXV edizione Premio Civilitas

XXV edizione Premio Civilitas – Civiltà Nella Comunità: ecco i premiati dell’anno dedicato alla Bellezza che verranno presentati alla Città sabato 30 novembre 2019 alle ore 16 presso il Teatro Accademia di Conegliano.

Premio Nazionale a Nicolò Govoni assieme all’Organizzazione “STILL I RISE” che opera a favore della dignità umana e per rialzare i più deboli.

Premio Paesaggio Ambiente e Architettura al territorio di Arquà Petrarca, cittadina dei Colli Euganei in Provincia di Padova

In occasione della 25^ edizione verrà inoltre consegnato il riconoscimento speciale Civilitas Top 25 a Vanni Oddera per le iniziative promosse in tante città italiane a favore della mototerapia.

Nel corso della cerimonia saranno premiate e presentate anche personalità locali che si sono distinte per la dedizione a favore della società civile.

Attraverso il Premio Civilitas – Civiltà nella Comunità, l’Associazione Dama Castellana intende promuovere e divulgare brani di vita e storie di persone che a livello locale, nazionale ed internazionale, hanno dedicato la loro vita o hanno svolto azioni che le hanno distinte per particolare dedizione e il loro impegno nell’aiutare il prossimo o nella realizzazione di azioni veramente uniche. La bellezza del “dare” contraddistingue le storie di questa edizione e meritano di essere conosciute e diventare patrimonio di tutti.

Non è un premio alla bontà e neppure una sfilata di nomi, ma il Civilitas, anno dopo anno, assume sempre più un segno concreto della presenza di donne e uomini fortemente impegnati perché il senso di comunità e l’impegno costante del donare non si smarriscano in un’arida indifferenza.

Sabato 30 novembre, a partire dalle ore 16.00 presso il Teatro Accademia, si terranno le premiazioni delle personalità individuate per questa 25^ edizione del Premio Civilitas.

Ai premiati locali, esempi di dedizione al prossimo, di impegno per il bene di tutta la comunità e di valorizzazione delle proprie radici storiche e culturali, assegnati sulla base delle tradizionali categorie (Menzioni alla Memoria, Civiltà nella Comunità, Bambini e Giovani Emergenti), si aggiungeranno i riconoscimenti della sezione speciale Paesaggio Ambiente Architettura (introdotta nell’edizione del 2016), il premio speciale Top 25, una tantum in occasione di questa edizione “argentata” e infine il Premio Civilitas Nazionale/Internazionale.

Il valore e lo spessore riconosciuto del Premio Civilitas si evidenziano per la concessione :

dell’Alto Patrocinio del Presidente del Parlamento Europeo;

dei premi di rappresentanza della Presidenza del Senato della Repubblica e della Presidenza della Camera dei Deputati, riconoscimenti che andranno consegnati a due dei premiati;

il Patrocinio della Regione del Veneto, della Provincia di Treviso e della Città di Conegliano.

Il Premio della sezione Nazionale/Internazionale è stato assegnato quest’anno al giovane Nicolò Govoni, co-fondatore e riferimento dell’Organizzazione non governativa “Still I Rise”, operando costantemente e coraggiosamente a favore della dignità umana, incontrando la profondità degli occhi di un’infanzia debole che deve rialzarsi.

A conseguire il Premio “Paesaggio, Ambiente Architettura ”, dedicato alle realtà impegnate nelle variegate azioni di tutela e valorizzazione di ogni forma di paesaggio, è il territorio di Arquà Petrarca, un luogo del Veneto dove si condensano le bellezze storico-artistiche decantate dal Petrarca, un territorio dei Colli Euganei che vede analogie in termini di valorizzazione paesaggistica con le colline del Prosecco diventate proprio quest’anno patrimonio dell’Umanità.

Da ultimo, ma di certo non meno importante, il riconoscimento al campione di motocross freestyle Vanni Oddera, persona unica e “rivoluzionaria” per quanto promuove in Italia a favore della mototerapia, con le sue esibizioni itineranti nelle città e negli ospedali.

 

I Responsabili del Premio Civilitas
Priore: Giovanni Tel
Cavalieri del Civilitas: Loredana Morandin, Nilla Zanella
Fanno parte della Commissione anche il Sindaco di Conegliano Fabio Chies e la Presidente
dell’Associazione Dama Castellana Lara Caballini di Sassoferrato.
__________________

Associazione Dama Castellana

Newsletter

Resta informato sugli eventi e le iniziative dell'Associazione, iscriviti!

Privacy Policy

Iscrizione avvenuta con successo.