Il Nuovo Presidente

Conegliano (TV). L’imprenditore Alberto Rui è i

dell’Associazione Dama Castellana

Con il 2017 è terminato il terzo mandato della presidenza della sig.ra Anna Maria Gasparini, che rimarrà in Associazione come Vice Presidente

Da venerdì 16 marzo prenderà inoltre il via la 34esima edizione della Dama Vivente con i casting

Un inizio d’anno movimentato in Associazione Dama Castellana. Con l’avvento del 2018, è terminato il terzo mandato di presidenza della sig.ra Anna Maria Gasparini e di tutto il suo Comitato Direttivo e di conseguenza, come statuto associativo vuole, tutti gli associati si sono riuniti per eleggere i propri nuovi rappresentanti.

Venerdì 2 febbraio in sede Dama Castellana tutti i soci si sono riuniti per tirare le fila degli ultimi tre anni e ad esprimere il proprio voto in merito alla composizione del nuovo Comitato Direttivo, il quale, pochi giorni dopo, ha eletto il nuovo presidente e le restanti cariche in gioco.

Il 2018 ha portato un cambio al vertice della Dama Castellana: per volere unanime dei 10 consiglieri presenti alla riunione del Consiglio Direttivo (due consiglieri erano assenti per indisposizione), il nuovo presidente dell’associazione coneglianese è l’imprenditore Alberto Rui, suseganese ma coneglianese di nascita e dirigente di ARTedilia srl, impresa specializzata nel campo delle costruzioni e del restauro di edifici storici in Italia e all’estero.

Il sig. Rui si è avvicinato all’Associazione per l’organizzazione della riapertura dopo il restauro del Ponte Romano di Conegliano e nell’ultimo anno ha preso parte a tutte le manifestazioni targate Dama Castellana. Da qui, la volontà di iniziare a lavorare attivamente per l’Associazione e la decisione di candidarsi nel Consiglio Direttivo.

Credo nella forza e nell’importanza che la Dama Castellana ricopre nella promozione di Conegliano e della sua cultura” ha affermato Alberto Rui dopo la sua elezione. “Partecipando alle sue manifestazioni ho potuto conoscerla da vicino e ho voluto farne parte, per poter aiutare anche io nel raggiungere il suo scopo associativo. In questi anni continuerò il percorso iniziato ormai 9 anni fà dalla sig.ra Gasparini, ma non solo: vorrei riportare l’Associazione ai coneglianesi, aprirla e farla conoscere. La sua sede deve diventare uno spazio di incontro e di confronto aperto a tutti i cittadini. La mia missione sarà riportare la città a vivere l’associazione e le sue manifestazioni. Sarà il punto di partenza per poi farla conoscere all’estero come ambasciatrice di Conegliano, della sua cultura e del suo patrimonio tangibile, intangibile e enogastronomico”.

La sig.ra Anna Maria Gasparini continuerà comunque a presenziare in Associazione, affiancando il dott. Rui con il ruolo di Vice Presidente: “dopo le elezioni ho chiesto ad Anna Maria il suo supporto, per aiutarmi nel lavoro in Dama Castellana e per me è stato un onore ricevere la sua disponibilità e vicinanza” ha affermato il nuovo presidente Dama Castellana.

Oltre alle figure di Presidente e vice Presidente, come segretariodell’Associazione è stato confermato Luigi De Nardi, mentre Dino Vanzella è stato eletto come tesoriere dell’Associazione. Consigliere delegato per il triennio 2018-2020 sarà Maurizio Collu. A Elio Ceschinè stato conferito il ruolo di direttore operativo, figura scomparsa negli ultimi anni ma richiesta dal nuovo Consiglio Direttivo. A completare l’organo di direzione della Dama Castellana Stefania Canzian, Carla Silvestrin, Silvia Zanardo, Claudio Cesca, Dimitri Dottor e Rino Prizzon. Quest’ultimo è anche consigliere nazionale della Federazione Italiana Giochi Storici, con sede a Firenze. Confermati tutti i capitani di quartiere, mentre i nuovi responsabili del gruppo Tamburi e Sbandieratori sono Davide Dal Col e Sarah Piccolo.

Ora che è stato definito il nuovo Direttivo, l’Associazione Dama Castellana può rendere pubbliche le date della 34esima edizione della Dama ViventeVenerdì 16, sabato 17 e domenica 18 marzo si terranno presso la sede dell’Associazione le selezioni per i figurantidella manifestazione storica, che in questo 2018 viene anticipata al secondo weekend di giugno, ovvero a sabato 09 e domenica 10 giugno, causa la partenza dell’ultima tappa del Giro d’Italia Under23 dalla Città del Cima prevista la mattina del 16 giugno. Venerdì 01 giugno, presso il Convento di San Francesco, si terrà la Cena Rinascimentale.

Come da tradizione, durante i casting verrà scelta la Dama di Piazza, che rappresenterà l’Associazione per tutto l’anno a venire. Lo scorso anno era stata scelta Laura, di Fonte (TV).