Il Festival Rinascimentale e la Dama Vivente

Una due giorni all'insegna della storia della nostra città: scopri la Conegliano Rinascimentale attraverso i nostri spettacoli. Lasciati rapire dall'emozione di una partita a Dama Vivente in abiti rinascimentali.

Countdown alla prossima edizione

Giorni
0
-9
ore
-1
-8
minuti
0
-9
secondi
-1
-4

Eventi collaterali

Siete parte di noi

facce da casting Andreino

Valentina

Da ben cinque anni faccio parte dell’associazione Dama Castellana e quello che era iniziato solo come un gioco, come un modo per poter indossare lunghi abiti d’altri tempi, si è trasformato in un appuntamento fisso, atteso per incontrare nuovamente persone conosciute nelle edizioni precedenti ed essere protagonista di qualcosa di unico. Capita poi che l’impegno non si riduca al solo weekend di giugno, ma si dilunga in tutto il resto dell’anno con delle uscite in costume in occasioni di altri eventi, come la partenza della Treviso marathon e le cene rinascimentali. Sono veramente felice di far parte di questa realtà e consiglio a tutti di provare, almeno una volta, l’emozione di trovarsi catapultati indietro nel tempo, anche se per poche ore soltanto.

facce da casting

Francesca e Davis

Ricoprire il ruolo di coppia di piazza è stato per noi un piacere e un onore.
Sfilare ed essere testimonial della Dama 2015 è stata un’occasione per rivivere e valorizzare un episodio del passato realmente accaduto che caratterizza la cultura e la storia del nostro territorio, rinforzando un senso di appartenenza che ci fa apprezzare ancora di più le nostre origini.
Significativa e molto rievocativa per me è stata la trasferta a Castel Brando in occasione delle riprese Rai della trasmissione Alle falde del Kilimangiaro per il servizio sui borghi più belli d’Italia.
In concreto posso affermare che in quell’occasione mi sono sentita come una vera dama castellana impegnata in attività di vita di corte: infatti per le riprese non solo abbiamo sceso la maestosa scalinata che porta da quella che può sembrare una sala consiliare alla hall dell’albergo ma abbiamo anche messo in scena delle danze tipiche rinascimentali.

facce da casting

Angelo

Sono a quota 11 Dame e ho ricoperto vari ruoli: dal cavaliere, al portagonfalone, al mitico giullare, ma non ho mai fatto l’armigero!!! Ogni edizione mi ha lasciato bei ricordi; ho incontrato tante persone con le quali ho stretto anche importanti rapporti di amicizia. Già dopo la prima edizione ho desiderato partecipare più intensamente alla vita dell’associazione dando la disponibilità del mio tempo libero e sono entrato a far parte del gruppo operativo del magazzino. La piazza è “cosa nostra”!!! Oltre alla dama di giugno, si è creata l’occasione di partecipare a uscite in varie parti d’Italia, da Guastalla (RE) a Venezia alla mitica uscita di Noto. Indossare l’abito rinascimentale ti fa sentire importante e protagonista. Molta gente ti avvicina per chiederti di fare una foto insieme e con l’occasione si può raccontare della nostra storia e cultura del territorio. Con l’abito si può anche “cuccare”; ricordo una simpatica nonnina che mi faceva la corte chiedendomi se ero libero e che è arrossita quando le ho indicato mia moglie (uscita di Sacile). Ho avuto anche l’opportunità di finire in TV con la Dama al Giro d’Italia, Mezzogiorno in Famiglia, e alle Falde del Kilimangiaro, incontrando anche personaggi famosi.

Mappa e programma dell’evento

Scopri il programma e gli eventi dell’edizione 2017